Views
1 year ago

Catalogo Vitalis 2020-21

  • Text
  • Sementi
  • Biologiche
  • Biologico
  • Organic
  • Vitalis
  • Zaden
  • Enzazaden
  • Zaden
Sementi biologiche

Magnificenza Artémis

Magnificenza Artémis Glauco Kabayon Melone Aiace Iperione Magnificenza F1 Tipologia: Retato italiano a buccia tradizionale ESL. Posizionamento: adatto per coltivazioni in serra tardiva e pieno campo. Classe di maturazione: media precoce Pianta: sana, molto equilibrata non eccessivamente vigorosa e di colorazione scura. Ottima capacità di allegagione ed uniformità di pezzatura. Frutto: di forma ovale rotondeggiante. Buona retatura con suture verdi. Pezzatura molto uniforme di circa 1,4 kg tendenzialmente non soggetta alla sovradimensione. Polpa arancio, succosa e ridotta cavità placentare. Elevato contenuto zuccherino e gusto. I frutti a maturazione sono caratterizzati da colorazione gialla tradizionale. Buona consistenza e shelf life. Resistenze: HR: Fom:0,1,2 | IR: Gc:1/Px:1,2,5/Ag Glauco F1 Tipologia: Semi Retato a buccia tradizionale ESL. Posizionamento: adatto per coltivazioni tardive in pieno campo e coltura protetta, anche in secondo raccolto. Classe di maturazione: tardiva. Pianta: forte, ben bilanciata, caratterizzata da un’abbondante emissione di getti ascellari e da un’ottima capacità di allegagione. Elevata tolleranza all’oidio e alla colonizzazione dell’afide del cotone. Frutto: di pezzatura uniforme e stabile intorno a 1 Kg, può arrivare a 1,4/1,5 Kg in serra tardiva su terreni sciolti. Presentazione estremamente attraente, con forma tonda, rete densa ed uniforme e meridiani verde scuro ben definiti e persistenti, caratterizzata da un lento viraggio al giallo crema dell’epicarpo. Il picciolo di notevole spessore rimane vitale a lungo, conferendo una persistente sensazione di freschezza. La polpa è soda, di colore salmone e dotata di buon contenuto zuccherino. Il maggior spessore della buccia rispetto alla media della tipologia charentais conferisce una maggiore tolleranza alle spaccature in presenza di stress idrici. Buona conservabilità (ESL) con superiore tenuta in frigoconservazione rispetto alla media della tipologia. Il momento suggerito per la raccolta è indicato dall’inizio del viraggio al giallo crema dell’epicarpo. Consigli colturali: si consiglia di favorire un moderato lussureggiamento in modo da assicurare un’adeguata copertura dei frutti. Resistenze: HR: Fom:0,1,2 | IR: Px:1,2,5/Ag 14 Artémis F1 Tipologia: Charentais leggermente retato ESL. Posizionamento: adatto per coltivazioni sotto TNT e pieno campo. Classe di maturazione: media precoce. Pianta: vigorosa, forte dotata di buona fertilità ed omogeneità di allegagione. Produttiva e sana fino a fine ciclo. Frutto: di forma rotonda leggermente retato. Pezzatura di circa 1-1,2 kg., regolare. Il colore esterno vira al giallo leggermente dopo l’inizio della screpolatura al picciolo. Polpa di un bel colore arancio, dolce, aromatica. Buona conservabilità (ESL). Resistenze: HR: Fom:0,1,2 | IR: Px:1,2,5/Ag Kabayon F1 Tipologia: Semi Retato a buccia tradizionale ESL. Posizionamento: adatto per coltivazioni precoci e medio-precoci in serra, tunnel e tunnel removibile. Classe di maturazione: precoce. Pianta: forte, ben bilanciata, caratterizzata da un’abbondante emissione di getti ascellari e da un’ottima capacità di allegagione. Ottima tolleranza alla colonizzazione dell’afide del cotone. Frutto: di pezzatura compresa tra 0,9 e 1,5 Kg. Presentazione attraente, con forma tonda, rete elegante, meridiani verdi ben definiti e peduncolo di notevole spessore che rimane vitale a lungo, conferendo una persistente sensazione di freschezza. Cultivar caratterizzata da un lento e leggero viraggio al giallo paglierino dell’epicarpo e da una polpa ad elevata pigmentazione. Il momento suggerito per la raccolta è indicato dall’inizio dell’abscissione del peduncolo. In questo stadio l’epicarpo è ancora verdastro e virerà al giallo nei giorni successivi alla raccolta, permettendo l’arrivo al consumatore finale di un prodotto dall’aspetto fresco. Consigli colturali: si raccomanda di ridurre significativamente gli input irrigui nelle settimane precedenti la raccolta. Resistenze: HR: Fom:0,1,2 | IR: Ag Aiace F1 Novità Tipologia: Semi Retato a buccia verde LSL. Posizionamento: adatto per coltivazioni in piena aria e serra/ tunnel tardivi, anche in secondo raccolto. Classe di maturazione: tardiva. Pianta: vigorosa, dal fogliame scuro, caratterizzata da un’abbondata emissione di getti ascellari e da un’elevata tolleranza all’oidio e alla colonizzazione dell’afide del cotone. Frutto: di pezzatura compresa tra 1 e 1,5 Kg. Presentazione estremamente attraente, con rete marcata, meridiani verde scuro ben definiti e forma tonda, leggermente ovalizzata, che ne facilita il confezionamento. Il picciolo di notevole spessore rimane vitale a lungo, conferendo una persistente sensazione di freschezza. Polpa molto consistente, di colore arancione intenso e dotata di elevato contenuto zuccherino. Il maggiore spessore della buccia rispetto alla media della tipologia charentais conferisce una maggiore tolleranza alle spaccature in presenza di stress idrici e, unitamente alla rete più forte, limita i danni meccanici in postraccolta. Elevata conservabilità (LSL) con eccellente tenuta in frigoconservazione. L’elevato contenuto zuccherino e l’ottima pigmentazione della polpa anche in uno stadio incompleto di maturazione, unitamente all’elevata tenuta in campo alla sovramaturazione, consentono di ridurre notevolmente i costi di raccolta. Il momento suggerito per la raccolta è indicato dal viraggio di parte dell’epicarpo al giallognolo. Consigli colturali: si raccomanda di evitare eccessi vegetativi e di favorire una precoce allegagione, evitando di ricorrere a coperture in tessuto non tessuto, o, laddove queste si rendano necessarie, provvedendo ad una loro precoce rimozione. Resistenze: HR: Fom:0,1,2 | IR: Px:1,2,5/Ag Melone Tipologia Iperione F1 Novità Tipologia: Retato italiano a buccia tradizionale ESL. Posizionamento: per coltivazioni in serra, tunnel, tunnel removibile e TNT. Classe di maturazione: media. Pianta: forte, dal fogliame scuro e ben bilanciata, caratterizzata da media emissione di getti ascellari e da ottima adattabilità alle condizioni della coltivazione semi forzata (trapianti in tunnellone e tunnellino removibile). Ottima tolleranza alla colonizzazione dell’afide del cotone. Frutto: presentazione estremamente attraente, con forma tondo-ovale, rete forte e meridiani verdi ben definiti e persistenti, caratterizzato da un lento viraggio al giallo crema dell’epicarpo. La polpa è soda, succosa, di colore arancione intenso e dotata di ottimo contenuto zuccherino. Si contraddistingue per un’eccellente tenuta di campo e conservabilità (ESL) con ottime prestazioni in frigo conservazione. Il perfetto equilibrio tra le esigenze dei moderni processi produttivi e distributivi e soddisfazione del consumatore! Consigli colturali: si raccomanda di evitare trattamenti fogliari a base di boro. Resistenze: HR: Fom:0,1,2 | IR: Px:1,2,5/Ag Resistenze HR IR Classe di maturazione Magnificenza F1 Retato italiano a buccia tradizionale ESL Fom:0,1,2 Gc:1/Px:1,2,5/Ag Media precoce Artémis F1 Charentais leggermente retato ESL Fom:0,1,2 Px:1,2,5/Ag Media precoce Glauco F1 Semi Retato a buccia tradizionale ESL Fom:0,1,2 Px:1,2,5/Ag Tardiva Kabayon F1 Semi Retato a buccia tradizionale ESL Fom:0,1,2 Ag Precoce Aiace F1 Novità Semi Retato a buccia verde LSL Fom:0,1,2 Px:1,2,5/Ag Tardiva Iperione F1 Novità Retato italiano a buccia tradizionale ESL Fom:0,1,2 Px:1,2,5/Ag Media 15 HR: Resistenza Alta | IR: Resistenza Intermedia | Per informazioni sui codici delle resistenze, vedi pag. 47. Le informazioni aggiornate relative alle resistenze sono disponibili sul sito www.biovitalis.eu

Enza Zaden Brochures